SPA e benessere sulle Dolomiti: il mondo delle saune all’Excelsior Resort di San Vigilio di Marebbe

Il centro benessere dell’hotel in Alto Adige vi invita nel “Regno dei Fanes” per una vacanza in montagna tra salute, bellezza e un tocco di magia

SPA e benessere Alto Adige - Dolomiti

Benessere Italia è lieta di presentarvi un’esperienza SPA e benessere originale e alternativa per le prossime vacanze in Alto Adige o per un breve weekend in beauty farm tra le meravigliose vette delle Dolomiti, nella deliziosa località di villeggiatura estiva e stazione sciistica di San Vigilio di Marebbe.

Il centro benessere e beauty farm dell’esclusivo Mountain Style Spa Resort Excelsior ****S “Castello di Dolasilla”, dedicato alla leggendaria principessa dei Fanes, vi invita nel mondo incantato di questa popolazione che secondo la saga regnava sulle Dolomiti nei tempi dei tempi. Il “Regno dei Fanes” è un mondo fatto di acqua, calore, vapore acqueo, silenzio e quiete. Un luogo magico dove SPA e benessere si fondono alla quiete della natura circostante e alle atmosfere tipicamente alpine che caratterizzano il reparto saune del centro benessere.

La SPA propone varie saune, tutte legate alle tradizioni locali, dai nomi tipicamente ladini e dall’effetto rigenerante sull’intero organismo.

La stöa de Moltina
La temperatura di questa sauna oscilla tra i 46 e i 60°C e l’umidità varia tra il 50-60%. Inalando il vapore acqueo intriso di aromi rivitalizzanti si liberano facilmente le vie respiratorie e si agisce positivamente sul sistema immunitario e sulla pressione sanguigna. Le temperature e il grado di umidità non troppo elevati rendono questo trattamento SPA e benessere adatto anche a coloro che non sopportano condizioni estreme tipiche invece di altri tipi di sauna.

La ücia dal Salvan:
ovvero, la sauna finlandese che, con una temperatura di 90°C e forti sbalzi termici, riattiva le difese immunitarie dell’organismo e incrementa l’elasticità dei vasi sanguigni periferici. Una proposta SPA e benessere che trova ottimi riscontri tra i frequentatori abituali delle saune.

L' Aurona
Il nome deriva dalla montagna d’oro di Fanes. In questa sauna la temperatura è di circa 43-46°C e la percentuale di umidità pari al 100%. Il tocco alpino è dato dall’impiego di essenze ed erbe primaverili delle malghe sulle Dolomiti, come il pino mugo, il cirmolo, la rosa selvatica e altri profumi dei boschi. Queste essenze hanno un effetto benefico sulle vie respiratorie alleviando riniti e sinusiti e favorendo altresì l’elasticità dei tessuti muscolari e connettivi e delle articolazioni.

Sole
Un bagno di vapore salino: SPA e benessere del mare in mezzo alle montagne! (Temperatura 45° C; umidità 100%).

Sauna del bracconiere in legno di larice
Una vera baita alpina in legno di larice in cui si alternano di giorno in giorno la sauna finlandese secca e la stöa de Moltina per dare a tutti la possibilità di trarre giovamento da un trattamento SPA e benessere accentuato dalle proprietà del legno di larice.

Lé d’arjont (il lago d’argento)
La SPA tepidarium con lettini riscaldati (39°C) per preparare il corpo alle varie saune.

Les eghes dl’Anguana
Una serie di docce tra pioggia primaverile, pioggia di montagna e cascata rinfrescante per rigenerarsi dopo ciascuna sauna.

Gran Fanes
ll regno del riposo dopo una sauna, un trattamento estetico nella beauty farm o del fitness nella palestra del centro benessere. Zona relax con lettini ad acqua, morbide sdraio e musica di sottofondo.